Dinamiza
Postato da: Riccardo 16 Settembre 2020

TranslationOffice e fatturazione elettronica Aruba

TranslationOffice (TO3000) ha implementato la generazione delle fatture elettroniche in formato XML. Le fatture elettroniche così generate possono essere caricate sulla piattaforma di interscambio creata da Aruba. Per generare le fatture è necessario effettuare alcune impostazioni in Business Settings e nelle schede anagrafiche dei clienti. Se da un lato la fatturazione elettronica per i clienti italiani è molto semplice e diretta, fatturare ai clienti residenti all’estero (UE ed extra-UE) presenta alcune criticità. La conoscenza di queste peculiarità è indispensabile per la generazione di una fattura corretta e proprio questi aspetti sono al centro del mio tutorial.

Come piattaforma di interscambio ho scelto Aruba per la sua estrema facilità d’uso, la diffusione e non da ultimo anche per l’economicità. Il tutorial che presento illustra in modo dettagliato i vari passaggi da effettuare sia in TranslationOffice che nel file XML da caricare in Aruba.

Questo tutorial è basato sulle mie esperienze personali ed è pensato per soggetti in contabilità ordinaria. Ti raccomando di rivolgerti al tuo commercialista e di seguire le sue istruzioni per tutti gli aspetti trattati nel tutorial. Solo il tuo commercialista può darti consigli e istruzioni valide per la tua situazione personale e per l’emissione delle fatture. Di conseguenza non mi assumo alcuna responsabilità in merito a informazioni omesse, errate o incomplete.

Per informazioni o problematiche riguardanti Aruba consulta le guide Aruba, in particolare nella sezione Fatturazione elettronica, alla voce Casi d’uso creazione Fatture -> Consigli per la creazione di fatture intestate a utenti residenti in paesi esteri (link).

Buona visione!

Link utili
TO3000
Notepad++
Aruba

Aruba Fatturazione elettronica fatture traduttori TO3000 TranslationOffice
Precedente

Certificazione UNI 11591:2015

Certificazione Accredia Certificazione Intertek